Privacy Policy

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI – SPORTELLO VIRTUALE

Tutti i trattamenti di dati personali a cui si riferisce la presente informativa sono effettuati dal Comune di Taranto, in qualità di titolare del trattamento (in seguito, “Titolare”), che La informa ai sensi dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti.

Il Titolare del trattamento è il Comune di Taranto, con sede in Palazzo di Città, Piazza Municipio, 1 – 74121 Taranto (pec: protocollo.comunetaranto@pec.rupar.puglia.it; centralino 099 4581111).

La presente informativa intende descrivere in modo accurato la gestione del trattamento dei dati personali degli utenti che prenotano un appuntamento telematico con gli Uffici dell’Ente.

Responsabile della Protezione dei Dati

Il Responsabile della Protezione dei Dati (RPD) è la Dott.ssa Roberta Rizzi, raggiungibile al seguente indirizzo email: dpo@comune.taranto.it.

Tipi di dati trattati

Dati forniti volontariamente dall’utente

L’inserimento esplicito e volontario di dati personali su questa piattaforma comporta la successiva acquisizione degli stessi al fine di erogare il servizio di sportello telematico richiesto.

Finalita’ e base giuridica del trattamento

I Suoi dati verranno trattati esclusivamente per le finalità di gestione della richiesta e di attivazione dello sportello telematico. La base giuridica del trattamento è costitutita dall’esecuzione di un compito di interesse pubblico, ai sensi dell’art. 6, punto 1 lett. e) del Reg. UE 2016/679.
Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati richiesti, esclusivamente di natura comune, è facoltativo. Tuttavia, il mancato conferimento dei dati obbligatori comporta l’impossibilità di erogare il servizio.

Modalità di trattamento di dati

I dati saranno trattati – da persone autorizzate al trattamento – con strumenti manuali, informatici e telematici nell’ambito e in ragione della finalità sopra specificata e, comunque, sempre rispettando la sicurezza e la riservatezza degli stessi. Il trattamento dei dati avverrà nel rispetto delle misure di sicurezza adottate dal Titolare, in conformità alla legge e ai provvedimenti del Garante per la protezione dei dati personali.

Trasferimento dei dati

I Suoi dati potranno essere trasferiti in paesi extra UE. In tal caso, Le assicuriamo sin d’ora che il trasferimento dei dati in Paesi extra-UE saranno eseguiti solo previa conclusione, tra il Titolare e detti soggetti, di specifici contratti contenenti clausole di salvaguardia e garanzie appropriate per la protezione dei dati personali (es. clausole contrattuali standard approvate dalla Commissione europea) ovvero solo in presenza di altro requisito conforme alla normativa italiana ed europea applicabile.

Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati

Il trattamento dei dati personali sarà effettuato a mezzo di soggetti espressamente e specificamente designati in qualità di responsabili esterni o persone autorizzate al trattamento; tali soggetti tratteranno i dati conformemente alle istruzioni ricevute dal titolare del trattamento, secondo profili operativi agli stessi attribuiti in relazione alle funzioni svolte.

Gli incontri telematici avvengono attraverso la piattaforma Zoom, la cui privacy policy è disponibile a partire dal link: https://zoom.us/privacy.

Le riunioni sono protette da password, che viene comunicata a mezzo mail al richiedente l’appuntamento.

Diffusione dei dati

I dati non sono oggetto di diffusione.

Durata del trattamento e della conservazione

I dati raccolti in fase di richiesta di appuntamento telematico saranno conservati per l’espletamento di tutti gli eventuali adempimenti di legge connessi o da essi derivanti. Pertanto, i criteri utilizzati per determinare il periodo di conservazione sono stabiliti da specifiche norme di legge e di regolamento. I dati personali, infine, potranno essere conservati anche fino al tempo permesso dalla legge italiana a tutela degli interessi del Titolare (art. 2947, co. 1 e 3 c.c.).

Le videoriunioni non sono oggetto di registrazione nè conservazione.

Diritti degli interessati

A Lei sono riconosciuti i diritti di:

• chiedere la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali;

• ottenere le indicazioni circa le finalità del trattamento, le categorie dei dati personali, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati e, quando possibile, il periodo di conservazione;

• ottenere la rettifica e la cancellazione dei dati;

• ottenere la limitazione del trattamento;

• ottenere la portabilità dei dati, ossia riceverli da un titolare del trattamento, in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento senza impedimenti;

• opporsi, per motivi legittimi, al trattamento in qualsiasi momento;

• opporsi ad un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione;

• revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

A tal fine sarà necessario inviare la richiesta, attraverso specifica comunicazione a mezzo posta elettronica (specificando nell’oggetto “Privacy”) o  mediante raccomandata A/R alla sede del Titolare.

Si ricorda inoltre che il soggetto interessato ha sempre il diritto di proporre un reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali per l’esercizio dei suoi diritti o per qualsiasi altra questione relativa al trattamento dei suoi dati personali (https://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4535524).

Diritto di reclamo

Gli interessati che ritengono che il trattamento dei dati personali a loro riferiti effettuato attraverso questo servizio avvenga in violazione di quanto previsto dal Regolamento hanno il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo, come previsto dall’art. 77 del Regolamento stesso, o di adire le opportune sedi giudiziarie (art. 79 del Regolamento).